“A fine agosto Pio mi chiama e mi dice :"Lore, perché non facciamo un album di remix?". La proposta mi ha un po' spiazzato, perché comunque dopo più di un anno passato a scrivere, pensare, inventare e mixare "Smarties", non ero sicuro di essere pronto per affrontare un remix. Avevo paura di non mantenere il livello del disco, avevo paura di non riuscire a spostare le canzoni in un posto nuovo, triste o felice che fosse. Quando ogni singolo pezzo di un album viene fuori dal tuo computer, é davvero difficile riplasmarlo..

Realizzai che non potevo farcela da solo e che ero molto curioso di sapere come Pio li avrebbe affrontati. Lo chiamai e gli dissi semplicemente :"divertiti!"

L'unico pezzo che ho sentito il bisogno di accompagnare di persona, è stato "over the top" perché è una canzone che mi ha portato molto in alto o molto a fondo, dipende dai punti di vista e io, remixandolo, sono voluto andare ancora più in alto, ancora più a fondo.

Abbiamo voluto accendere tutti i synth analogici, tutte le batterie elettroniche che avevamo in studio, abbiamo preso in mano chitarre e suonato strani pezzi di ferro per dare a quelle canzoni, la possibilità di risorgere in qualcosa di completamente nuovo.
Se mi si chiedesse di riassumere con una sola parola il nostro lavoro, senza esitazione risponderei "cinematografico".
Questo è "Smarties Remix", una breve ma intensa e soprattutto inedita corsa nei tramonti, nelle albe, nei giorni in cui non pianifichi niente e ti metti a guardare il cielo e a respirare la nebbia.

TESTI

BESTIA (Pio Remix)

Ci sei cascata anche tu

Dentro la pancia di Moby Dick

Facevi finta di niente e ti faceva paura

E tutto questo perché, tutto questo perché

E tutto questo perché

Ti mancava la bestia

Ti mancava la bestia

Ti mancava la bestia

Ti mancava la bestia

 

Restiamo soli Restiamo soli

Restiamo soli Restiamo soli

Restiamo soli Restiamo soli

Restiamo soli Restiamo soli

 

E quando scende la notte

ci vogliamo baciare

Come due statue di bronzo

imprigionate dal mare

Io ti saluto da qui come una nave che parte

E tutto questo perché

Ti mancava la bestia

Ti mancava la bestia

Ti mancava la bestia

Ti mancava la bestia

TOP LEVEL (Pio Remix)

Balliamo un lento nell’ascensore dell’ikea

Mi pesti i piedi

Mi guardi come fossi un super eroe

Ti accarezzi le gambe mentre guardi fuori

E non ci pensi mai alle cose che perdi

E non ci pensi mai alle cose che perdi

Mentre guardi uno scaffale

A volte mi chiedo se sei felice davvero

Se il mio odore ti piace davvero

Resto nudo sulla poltrona in camera tua

Ti guardo e sto zitto

Tu mi sorridi e stai zitta

E chissà dopo che succede

Chissà dopo che succede

Ho la faccia da scemo

Ho la faccia da scemo

Voglio farmi piccolo piccolo

E dirti ti amo ogni volta che voglio

Ho la faccia da scemo

Ho la faccia da scemo

Voglio farmi piccolo piccolo

E dirti ti amo ogni volta che voglio

Ho la faccia da scemo

Ho la faccia da scemo

Voglio farmi piccolo piccolo

E dirti ti amo ogni volta che voglio

Ho il vento in faccia non c’è nessuno a casa mia

Vado a fare la spesa sarebbe bello bere vino e fare pazzie

Ti ho visto ubriaca una volta e mi hai fatto schiantare

Ritorniamo all’Elba verso fine settembre

Ritorniamo all’Elba verso fine settembre

Il bagno si può ancora fare

A volte mi chiedo se sei felice davvero

Se il mio odore mi piace davvero

Resto nudo sulla poltrona in camera tua

Hai perso un calzino

Alle nove c’è tarantino

Kill bill

Prendiamo un gattino

Ho la faccia da scemo

Ho la faccia da scemo

Voglio farmi piccolo piccolo

E dirti ti amo ogni volta che voglio

Ho la faccia da scemo

Ho la faccia da scemo

Voglio farmi piccolo piccolo

E dirti ti amo ogni volta che voglio

Ho la faccia da scemo

Ho la faccia da scemo

Voglio farmi piccolo piccolo

E dirti ti amo ogni volta che voglio

Non va più la mia y

Non va più la mia y

Non va più la mia y

Non va più la mia y

I tuoi occhi sono come due bistecche

Sei più bella della mia chitarra

I tuoi occhi sono come due bistecche

Sei più bella della mia chitarra

Ho la faccia da scemo

Ho la faccia da scemo

Voglio farmi piccolo piccolo

E dirti ti amo ogni volta che voglio

Ho la faccia da scemo

Ho la faccia da scemo

Voglio farmi piccolo piccolo

E dirti ti amo ogni volta che voglio

Ho la faccia da scemo

Ho la faccia da scemo

Voglio farmi piccolo piccolo

E dirti ti amo ogni volta che voglio

OVER THE TOP (Zic Remix)

Mio babbo mi fa male

come un cavatappi nella bottiglia

La mano non mi trema come quattro anni fa

Vorrei tanto stare calmo

proprio come una cosa, qualcosa

Duro come una casa, la mia

Mi sento come un tetto quando piove forte

Ma poi è arrivata lei che mi ha abbracciato forte

Con quelle mani fatte per il pianoforte

Scappiamo insieme in cima alle montagne

Mi piaci come la fatina delle favole

Sto sognando sopra il letto dei tuoi genitori

Volo volo, solo solo solo

La mia vita mi piace così così così

Con quel vestito sembri una maga

mi guardi come fossi leggenda

Con quel vestito quasi alla moda

ti guardo come fossi leggenda

Con quel vestito sembri una maga

mi guardi come fossi merenda

Con quel vestito quasi alla moda

ti guardo come fossi un’azienda

Mi allontano dal mondo

Sprofondo in un sogno

Ma rivedo mio nonno in bagno a farsi la barba

Mentre guido mi insegue con la spada di carta

Ma io sto volando lontano lontano da qui

Mi guardo nello specchio e già mi vedo vecchio

Non so che disegnare quindi scarabocchio

Se sei una principessa sono il tuo ranocchio

A pranzo non mi fare le lasagne

Mi piaci come la fatina delle favole

Sto sognando sopra il letto dei tuoi genitori

Volo volo, solo solo solo

La mia vita mi piace così così così

Mi sveglio calmo una canoa sopra un lago

Le mie labbra hanno meno sapore di ieri

Nel mio cuore nevica ancora

I miei ricordi sono andati a sciare

Ci vediamo venerdì

Ti bacio mi vesto e vado via

Mi piaci come la fatina delle favole

Sto sognando sopra il letto dei tuoi genitori

volo volo, solo solo solo

La mia vita mi piace così così così

URCA (Bonshakara Remix)

A diciott'anni vino e birra all'Eurospin e casa libera

Adesso mi manca

Perché non siamo più ubriachi il sabato sera

Perché d'un tratto stiamo tutti bene

Perché poi non è facile fare due soldi

Perché poi non è facile inseguire i sogni

Vai da sola a pisciare sennò ti vergogni

Io rimango a guardare i miei vecchi disegni

Questa volpe non è male!

Ci rimangono solo due paste alle tre del mattino

In segno di ribellione

Minchia zione che ribellione

A letto col sole in agitazione

Sono un coglione con un bombolone

Questa canna puzza di coscienza sporca

Senza far casino fermi sulla porta, botta

I miei occhi sono idranti

Urca

Dammi un bacio sulla bocca

Voglio smettere di fare pugilato con mia madre

Cazzo se ho paura dell'azienda di mio padre

Più di ogni cosa più di ogni cosa

Fa paura anche a lui lo so lo so lo so

Ehi sono digiuno da ieri

I miei non sono desideri

Sono crateri mi scavano dentro

Come le trincee della Seconda Guerra Mondiale

Nel mio cuore un aviatore vola alto alto alto salto

Sono troppo piccolo per una città

E per la gente che ti guarda storto fuori da un club

Fumo mentre gioco a Clash Royale

Lei mi fa vieni qua

Lei mi fa vieni qua ma

Questa canna puzza di coscienza sporca

Senza far casino fermi sulla porta, botta

I miei occhi sono idranti

Urca

dammi un bacio sulla bocca

Questa canna puzza di coscienza sporca

Senza far casino fermi sulla porta, botta

I miei occhi sono idranti

Urca

Dammi un bacio sulla bocca

Voglio smettere di fare pugilato con mia madre

Cazzo se ho paura dell'azienda di mio padre

Più di ogni cosa più di ogni cosa

Fa paura anche a lui lo so lo so lo so

Sono troppo piccolo per una città

Sono sono sono

Sono troppo piccolo per una città

Sono sono sono

Sono troppo piccolo per una città

E per la gente che ti guarda storto fuori da un club

Fumo mentre gioco a Clash Royale

Lei mi fa vieni qua

Lei mi fa vieni qua ma

Questa canna puzza di coscienza sporca

Senza far casino fermi sulla porta, botta

I miei occhi sono idranti

Urca

Dammi un bacio sulla bocca

Questa canna puzza di coscienza sporca

Senza far casino fermi sulla porta, botta

I miei occhi sono idranti

Urca

Dammi un bacio sulla bocca

Voglio smettere di fare pugilato con mia madre

Cazzo se ho paura dell'azienda di mio padre

Più di ogni cosa più di ogni cosa

Fa paura anche a lui lo so lo so lo so

CREDITI

SMARTIES

Prodotto , Arrangiato e  Remixato da Pio & Zic

Registrato Suonato e Mixato da Zic & Pio al Music Valley Studio di Borgo San Lorenzo (FI)

Scritto da Zic & Pio

Cover Grafica : Eleonora Scardillo e Zic

Foto  : Nadia Catalano

Live Band : Marco Cali Drum - Lorenzo "The Shock" Consigli Bass

Ufficio Stampa : Daniela Turchetti e Luca Giudice

Label : Bonshakara - Distribuzione Believe Digital

Edizioni : Music Valley Records